I numeri del RNDT: pubblicato il nuovo report

chartE' stato pubblicato il nuovo report sulle statistiche relative all'attività di alimentazione del RNDT da parte delle pubbliche amministrazioni italiane.

Circa 20.000 le risorse documentate da Enti centrali, Regioni, Enti locali e territoriali, suddivise in dataset (17.482), serie di dataset (307) e servizi (1.519).

Come di consueto, nel report vengono indicati i dati in riferimento alle Amministrazioni titolari, i temi INSPIRE, le categorie ISO, la tipologia dei servizi, oltre alla presenza di alcuni grafici che forniscono una rappresentazione immediata della quantità e della qualità delle informazioni presenti.

Nel report pubblicato, alle consuete statistiche appena indicate, è stata aggiunta la classificazione dei dati descritti sulla base dei temi definiti nella specifica DCAT-AP.

DCAT-AP (DCAT Application profile for data portals in Europe), lo ricordiamo, è una specifica basata sul vocabolario Data Catalogue (DCAT) del W3C per la descrizione dei dataset in Europa.

Per tale classificazione, si è fatto riferimento all’allineamento tra i temi INSPIRE e gli stessi temi DCAT-AP definito nell’ambito del gruppo di lavoro su GeoDCAT-AP, comunque ancora in via di consolidamento.

E' sempre disponibile, inoltre, anche una mappa interrogabile, aggiornata più frequentemente, che fornisce le informazioni, in termini di numero di risorse documentate, relative a tutti gli Enti regionali e territoriali della Regione selezionata. I dati, infatti, sono aggregati a livello regionale e non comprendono quelli di competenza delle Amministrazioni centrali.