Consultazione pubblica sul profilo europeo GeoDCAT-AP

dcat-ap Da qualche giorno è stata avviata la fase di consultazione pubblica sul profilo applicativo GeoDCAT (GeoDCAT-AP), elaborato da uno specifico gruppo di lavoro nell'ambito dell'Azione 1.1 (Improving semantic interoperability in European eGovernment systems) del programma ISA (Interoperability Solutions for European Public Administrations) della Commissione Europea.

GeoDCAT-AP rappresenta un'estensione del profilo applicativo europeo di DCAT (DCAT-AP), anch'esso in fase di revisione, utile per la descrizione di set di dati geospazioali, di serie di tali dati e dei relativi servizi.

Esso fornisce una sintassi RDF dei metadati inclusi nel core dello Standard ISO 19115:2003 e di quelli definiti dal Regolamento 1285/2008 nell'ambito della Direttiva INSPIRE. Da precisare che il profilo definito non sostituisce, ovviamente, il Regolamento e le linee guida INSPIRE sui metadati, ma vuole fornire essenzialmente gli strumenti utili per lo scambio di descrizioni dei dati e dei servizi territoriali tra portali di dati non prettamente geografici utilizzando, appunto, un formato di scambio comune.

Oltre alla specifica GeoDCAT-AP, che può essere scaricata dalla pagina dedicata del sito Joinup, è reso disponibile anche uno script XSLT che permette la conversione automatica di metadati espressi secondo lo Standard ISO TS 19139 nel formato RDF definito da GeoDCAT-AP stesso.

Il periodo di consultazione pubblica durerà fino al 30 agosto p.v., data entro la quale sarà possibile inviare commenti e proposte di modifica alla mailing list Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Le segnalazioni pervenute saranno valutate dal gruppo di lavoro ad inizio settembre al fine della stesura della versione finale e la conseguente pubblicazione del profilo prevista entro il mese di ottobre 2015.

Il testo integrale della call per la consultazione pubblica è disponibile sul sito Joinup.