Decreto PA, l'editor RNDT per la comunicazione dei dati territoriali

L'obbligo per tutta la PA di comunicare le basi di dati e gli applicativi che le utilizzano, previsto dall'art. 24-quater comma 2 del DL n. 90/2014 (c.d. Decreto PA), convertito nella legge n. 114/1014, trova applicazione, per quanto concerne i dati territoriali, attraverso il RNDT.

Si ricorda, a tale proposito, che le Amministrazioni che non dispongono di infrastrutture idonee per la gestione dei metadati possono avvalersi dell' apposito editor reso disponibile nell'applicazione del RNDT stesso. Tale strumento consente l’acquisizione e l’aggiornamento dei metadati attraverso la compilazione di agevoli “form” guidate.

L'utilizzo dell'editor, infatti, non richiede conoscenze tecniche specifiche; in ogni pagina è presente il link alla guida on-line che fornisce tutte le informazioni utili.

L'editor è disponibile per tutte le PA accreditate nell'area riservata (sezione "Gestione metadati" del portale) per accedere alla quale AgID fornisce le credenziali previo accreditamento dell'amministrazione.

Per qualsiasi informazione è possibile utilizzare i consueti riferimenti disponibili alla pagina Contatti del portale.