Linking INSPIRE data: linee guida e progetti pilota

rdf inspire Il Centro comune di ricerca (JRC) della Commissione europea sta indagando su come la codifica RDF dei dati territoriali possa facilitare l'interoperabilità intersettoriale e contribuire a riutilizzare gli investimenti di INSPIRE in altre infrastrutture di dati, tra cui i linked data e i portali di dati aperti.

A tale scopo, JRC ha reso noto che è in corso di definizione un vocabolario RDF per i temi dei dati territoriali INSPIRE che consentirà di utilizzare anche RDF (oltre alla codifica GML predefinita) per condividere e collegare i dati geospaziali in Europa.

In relazione al vocabolario, è stata pubblicata anche una versione draft di specifiche linee guida attualmente aperta a eventuali feedback da parte di esperti e organizzazioni interessati. Tali linee guida, una volta revisionate anche sulla base delle osservazioni e segnalazioni pervenute, potrebbero eventualmente diventare ulteriori linee guida per la codifica dello scambio di dati geospaziali in Europa.

Per aiutare a mettere in pratica le linee guida, JRC ha inoltre lanciato due progetti piloti per illustrare come i dati INSPIRE possano essere utilizzati nei servizi e nei processi di eGovernment, per dimostrare la fattibilità della condivisione dei dati INSPIRE in RDF e per identificare i vantaggi di rappresentarli come linked data.